Perché imparare a parlare in pubblico è importante

Il mondo del lavoro e la vita in generale ci pongono sempre di fronte a nuove sfide. Se lasciamo campo libero alle nostre paure ed insicurezze, saremo sempre in balia degli eventi.

Faremo una riflessione sull’importanza del public speaking e della comunicazione in generale. Analizzeremo tre motivi per i quali val la pena imparare a comunicare con il pubblico e un motivo per non farlo.

Ti piacerebbe poter essere più sicuro di te stesso, avere maggiore consapevolezza e non essere vittima del panico tutte le volte che una nuova sfida, come quella appunto di parlare in pubblico, si presenta? Allora è forse il caso di capire perché è importante acquisire e praticare qualche tecnica di comunicazione.

[ hey, scarica il mio audiocorso GRATUITO sulla SELF-CONFIDENCE ]

Imparare a parlare in pubblico ti aiuta a superare ansia e paura. Stare su un palco crea soggezione. Ci si ritrova al centro dell’attenzione, con un microfono in mano e il respiro comincia a mancare, le mani sudano, la testa gira e la memoria potrebbe fare brutti scherzi.

About Blank!

Se vuoi evitare questi problemi e fare dell’ansia e della paura dei tuoi alleati, studiare public speaking è quello che ti serve. Ti darà maggiore sicurezza in te stesso e scoprirai come ansia e paura siano in realtà una fonte di energia indispensabile.

Quanto investi nelle tue ricerche? Se sei un imprenditore, quanto tempo, soldi, energie investi in quello che produci o che fai? E quanto investi in comunicazione? E per comunicazione intendiamo, ovviamente, anche il parlare in pubblico.

Se crei un’opera d’arte e la tieni in cantina, quell’opera non sarà utile a nessuno. Nessuno potrà ammirarne la bellezza. Le idee sono come opere d’arte: hanno bisogno di circolare.

3. Dare valore a te stesso

Per parlare in pubblico intendiamo il creare connessioni. Come? Non di certo attraverso le sole parole.

Le parole sono importanti, ma il linguaggio del corpo e l’uso della voce hanno un impatto immediato e molto forte, di cui bisogna tener conto.

Lo scopo del parlare in pubblico è quello di chiamare chi ti ascolta all’azione, la famosa “call to action”, emozionare, convincere e persuadere. Non stiamo parlando di manipolazione, ma di comunicazione a livello emozionale.

Quale sarebbe allora un motivo per non imparare a parlare in pubblico? Watzlawick dice: è impossibile non comunicare. Questo è l’assioma fondamentale della comunicazione. Alla fermata dell’autobus o in una sala d’aspetto, avrai notato che pur non parlando, la gente parla di sé. Questo proprio perché comunicare non significa solo parlare. Allora l’unica scelta che ti rimane è quella di non rivolgere parola a nessuno, ma di certo non quella di entrare in contatto col mondo.

[ hey, scarica il mio audiocorso GRATUITO sulla SELF-CONFIDENCE ]

Public Speaking by Carlo Loiudice Coach
Public Speaking by Carlo Loiudice Coach
Carlo Loiudice Coach on Youtube

Detto questo, perché non studiare public speaking? Sono coach da diversi anni e ti assicuro che è una tecnica molto divertente, della quale non potrai più farne a meno.

Entra in contatto con me www.carloloiudice.com

Attore, public speaking e life coach certificato di base a Berlino dal 2011

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store